WWW.ABSTRACT.XLIBX.INFO
FREE ELECTRONIC LIBRARY - Abstract, dissertation, book
 
<< HOME
CONTACTS



Pages:     | 1 |   ...   | 10 | 11 ||

«Disposizioni della Borsa Strumenti finanziari: Bonus CAP Certificates linked to 7 shares Emittente: BAYERISCHE HYPO- UND VEREINSBANK Rating ...»

-- [ Page 12 ] --

Potenziali conflitti di interessi L’Emittente o qualunque Dealer o le rispettive collegate possono di volta in volta effettuare operazioni che coinvolgono valori mobiliari, quote di fondi, contratti future, merci, indici o strumenti derivati sugli stessi che possono influenzare il prezzo di mercato, la liquidità o il valore degli Strumenti Finanziari e che possono essere considerati contrari agli interessi dei Portatori degli Strumenti Finanziari.

In particolare, l’’Emittente o qualunque Dealer o qualunque delle rispettiva collegate possono trattare o in generale svolgere qualunque genere di attività bancaria commerciale o di investimento o qualunque altra attività con qualsiasi emettente dei valori mobiliari sottostanti gli Strumenti Finanziari o assumere qualunque interesse in un indice sottostante gli Strumenti Finanziari – o con qualunque Entità di Riferimento in relazione agli Strumenti Finanziari Credit Linked - come se gli Strumenti Finanziari emessi ai sensi del Programma non esistessero.

Non esiste un mercato attivo per la negoziazione degli Strumenti Finanziari Gli Strumenti Finanziari emessi ai sensi del Programma possono non essere ampiamente diffusi e può non esistere un mercato attivo, di borsa o fuori borsa, degli Strumenti Finanziari. Se gli Strumenti Finanziari sono negoziati dopo la loro emissione iniziale, è possibile che siano negoziati a sconto rispetto al loro prezzo iniziale di offerta.

Valore di mercato degli Strumenti Finanziari Il valore di mercato degli Strumenti Finanziari sarà influenzato da numerosi fattori fra cui l’affidabilità creditizia dell’Emittente; se i pagamenti dovuti ai sensi degli strumenti sono collegati ad Attività di Riferimento, il valore di tali Attività di Riferimento influenzerà il valore di mercato degli Strumenti Finanziari. Il prezzo a cui un Portatore degli Strumenti Finanziari sarà in condizioni di vendere gli Strumenti Finanziari prima della scadenza può essere inferiore al prezzo di emissione o di acquisto pagato da tale Portatore degli Strumenti Finanziari. Tale differenza negativa può essere sostanziale.

Trattamento fiscale I potenziali acquirenti e venditori degli Strumenti Finanziari devono essere a conoscenza del fatto che potrà essere loro richiesto il pagamento delle tasse o altre imposte ducumentali o altri obblighi ai sensi della normativa e della prassi del paese in cui gli Strumenti Finanziari vengono trasferiti o siano posseduti o di altre giurisdizioni rilevanti.

In alcune giurisdizioni non esistono decisioni ufficiali, sentenze o altre linee guida delle autorità tributarie o dei tribunali con riferimento a strumenti finanziari innovativi quali gli Strumenti Finanziari.

Analisi e consulenza indipendenti Ciascun potenziale possessore di Strumenti Finanziari deve determinare, in base alla propria analisi indipendente e a tale consulenza indipendente, che il proprio acquisto degli Strumenti Finanziari è pienamente coerente con le proprie necessità finanziarie, politiche di investimento, linee guida e limitazioni e che è un investimento adatto, corretto ed adeguato, nonostante i rischi sostanziali insiti nell’investimento negli o nel possesso degli Strumenti Finanziari.

Acquisto finanziato di Strumenti Finanziari Se un potenziale investitore negli Strumenti Finanziari decide di finanziare l’acquisto di Strumenti Finanziari con fondi presi a prestito da terzi, lo stesso non deve fare affidamento sulle plusvalenze o sugli utili derivanti dall’investimento negli Strumenti Finanziari per poter rimborsare alla scadenza gli interessi e il capitale dei prestiti.

Costi operativi L’acquisto, il possesso e la vendita di Strumenti Finanziari generalmente danno origine ad ulteriori costi operativi.

Tassi di cambio Le oscillazioni dei tassi di cambio possono influenzare il valore degli Strumenti Finanziari o delle Attività di Riferimento. L’investitore in strumenti a duplice valuta ha una ulteriore esposizione alle oscillazioni dei tassi di cambio.

Operazione di copertura del rischio I potenziali Investitori possono non essere in condizione di effettuare operazioni volte a escludere o limitare i rischi in ogni momento nel corso della durata dei certificate.

Strumenti Finanziari con rimborso tramite consegna fisica delle Attività di Riferimento In caso di Strumenti Finanziari rimborsati tramite consegna fisica delle Attività di Riferimento, i possessori di tali Strumenti Finanziari riceveranno un diritto sulle rispettive Attività di Riferimento. In tal caso, in quanto possessori di tali Strumenti Finanziari, saranno esposti agli specifici rischi relativi all’emittente e ai valori mobiliari associati alle Attività di Riferimento. Inoltre i possessori di tali Strumenti Finanziari non devono ipotizzare di essere in condizioni di vendere le Attività di Riferimento consegnate quale rimborso degli Strumenti Finanziari ad un prezzo specifico.

Può succedere che le Attività di Riferimento consegnate quale rimborso degli Strumenti Finanziari siano totalmente prive di valore.

Strumenti Finanziari open end Gli Strumenti Finanziari privi di una Data di Scadenza (Open End) conferiscono al relativo possessore un diritto al pagamento dell’importo di rimborso in date di rimborso o date di risoluzione che saranno decise dall’Emittente. Dato che l’Emittente gode del diritto di risoluzione, la durata degli strumenti Open-End può essere abbreviata.





L’Emittente può esercitare il proprio diritto di risoluzione in un momento in cui il prezzo degli Strumenti Finanziari sul mercato secondario è inferiore al prezzo di acquisto pagato dal possessore dello strumento.

Rischio di rimborso anticipato Le Condizioni Definitive applicabili possono disporre che l’Emittente goda il diritto di richiamare gli Strumenti Finanziari prima della scadenza. Inoltre l’Emittente generalmente avrà diritto di rimborsare gli Strumenti Finanziari se l’Emittente è tenuto a pagare importi supplementari sugli Strumenti Finanziari per ragioni di carattere fiscale, così come stabilito nel Regolamento applicabile. Se l’Emittente rimborsa gli Strumenti Finanziari prima della loro scadenza, un possessore di tali Strumenti Finanziari è esposto al rischio che il proprio investimento abbia un rendimento inferiore alle attese. Occorre notare, tuttavia, che l’Emittente può esercitare qualunque diritto opzionale di richiamo indipendentemente dai tassi di interesse di mercato in una data di richiamo.

Rischi Generali relativi agli Strumenti Finanziari collegati ad Attività di Riferimento Gli Strumenti Finanziari collegati ad Attività di Riferimento comportano il rischio che il portatore non riceva alcun interesse, o che il tasso di interesse risultante sia inferiore a quanto pagabile sui normali titoli di debito nello stesso periodo e/o che il possessore di tali Strumenti Finanziari possa perdere tutto o una parte sostanziale del capitale dei propri Strumenti Finanziari.

Tale rischio di perdita sostanziale o totale è presente anche nel caso di Strumenti Finanziari con Collateral.

Il prezzo di mercato di tali Strumenti Finanziari può essere molto volatile (a seconda della volatilità delle pertinenti Attività di Riferimento).

Valuta della pertinente Attività di Riferimento Se il rischio valutario resta a carico dell’investitore negli Strumenti Finanziari (ovvero gli Strumenti Finanziari non hanno un elemento "Quanto") l’investitore può subire ulteriori perdite sui pagamenti di interessi o capitale ai sensi degli Strumenti Finanziari.

Inoltre se l’Emittente liquida il portafoglio titoli sottostante l’emissione di strumenti, il prezzo di mercato delle Attività di Riferimento e pertanto il valore degli Strumenti Finanziari può ancora una volta essere influenzato negativamente.

Rischi relativi a particolari tipi di Attività di Riferimento Azioni quali Attività di Riferimento L’emissione degli Strumenti Finanziari non crea alcun obbligo a carico dell’Emittente, di qualunque Dealer o di qualunque delle rispettive collegate di comunicare ai Portatori degli Strumenti Finanziari o a qualunque altra parte informazioni non di pubblico dominio relative alle azioni sottostanti gli Strumenti Finanziari (riservate o non riservate), che siano state acquisite nel corso dell’esistenza degli Strumenti Finanziari.

Indici quali Attività di Riferimento Gli Strumenti Finanziari che prevedono un indice quale Attività di Riferimento non sono in alcun modo sponsorizzati, approvati, venduti i promossi dallo sponsor dell’indice o dai rispettivi concedenti la licenza sull’indice e tali sponsor dell’indice o concedenti la licenza sull’indice non prestano alcuna dichiarazione e garanzia di qualsivoglia natura, esplicita o implicita, in relazione ai risultati che saranno ottenuti tramite l’utilizzo dell’indice e/o al valore a cui si trova l’indice in un determinato momento.

Hedge-Fund quali Attività di Riferimento Gli Hedge Fund in generale non sono sottoposti al controllo delle autorità di vigilanza e possono investire in una vasta gamma di attività. Il valore patrimoniale netto di un hedge fund può essere soggetto a una significativa volatilità e può essere influenzato, inter alia, dalla mancanza di diversificazione delle attività e degli investimenti, dai rischi derivanti dal basso tasso di capitalizzazione in quanto non vi sono limiti normativi per l’utilizzo di indebitamento da parte degli hedge fund, dai rischi relativi alla disponibilità di gestori esperti e dai rischi relativi all’utilizzo di operazioni future e a termine, di strumenti derivati, dall’utilizzo di vendite allo scoperto e dall’investimento in attività scarsamente liquide.

Contratti Future quali Attività di Riferimento Dato che il valore degli Strumenti Finanziari collegati a contratti future quali Attività di Riferimento dipende dal prezzo di mercato dell’Attività di Riferimento specificata, è necessario comprendere come funzionano e come sono valorizzate le operazioni future, oltre a conoscere il mercato dei sottostanti contratti future al fine di valutare correttamente i rischi propri dell’acquisto di tali Strumenti Finanziari.

Panieri quali Attività di Riferimento Se l’Attività di Riferimento è un paniere composto da uno o da più tipi di componenti del paniere, gli investitori non possono ipotizzare che la composizione del paniere rimarrà invariata nel corso della vita degli Strumenti Finanziari.

A seconda delle caratteristiche dei pertinenti Strumenti Finanziari, può esservi un effetto significativo sulla determinazione dell’ammontare del rimborso o dell’ammontare degli interessi in relazione a tali Strumenti Finanziari se le performance di un componente del paniere o di una tipologia di componenti del paniere, su cui è basato il calcolo dell’ammontare del rimborso, è diminuita in maniera significativa (indipendentemente dalle performance delle altre componenti del paniere).

Rischi relativi in particolare alle Notes Notes con interessi collegati ad Attività di Riferimento L’ammontare degli interessi può essere sostanzialmente inferiore a quanto pagabile sui normali titoli di debito dell’Emittente o di un altro emittente paragonabile nel medesimo periodo e può addirittura verificarsi il caso che gli investitori nelle Notes con interessi collegati ad Attività di Riferimento non ricevano alcun pagamento di interessi.

Rischi relativi in particolare agli Strumenti Finanziari Credit Linked Gli Strumenti Finanziari Credit Linked sono investimenti altamente rischiosi. In seguito al verificarsi di uno o più Eventi di Credito, l’investitore può subire una perdita sostanziale o totale del proprio investimento originario.

Inoltre gli interessi che maturano sugli Strumenti Finanziari possono essere ridotti, o gli Strumenti Finanziari possono cessare del tutto di essere fruttiferi di interessi in seguito al verificarsi di un Evento di Credito.

I Portatori degli Strumenti Finanziari possono subire perdite anche se gli effetti economicamente sfavorevoli dell’Evento di Credito su di una Entità di Riferimento è solo di natura temporanea. Pertanto i Portatori degli Strumenti Finanziari non possono fare affidamento sul fatto che dopo che si è verificato un Evento di Credito, i fatti che hanno dato origine a tale Evento di Credito in futuro possano cessare di esistere o sia posto rimedio agli stessi.

Nel caso di Strumenti Finanziari Credit Linked al Ribasso, se non si verifica alcun Evento di Credito, il rendimento di un investimento negli Strumenti Finanziari Credit Linked al Ribasso può essere zero o può essere inferiore a quello che si avrebbe nel caso in cui si verifichino uno o più Eventi di Credito. In tal caso il rendimento di un investimento negli Strumenti Finanziari Credit Linked al Ribasso può essere sostanzialmente inferiore al rendimento di un investimento in uno strumento di debito non collegato all’affidabilità creditizia di una o più Entità di Riferimento e delle rispettive obbligazioni.

L’Agente per il Calcolo può esercitare la propria ragionevole discrezionalità quando effettua alcune determinazioni che possono avere un effetto diretto o indiretto sul rendimento dell’investimento. In particolare l’Agente per il Calcolo eserciterà la propria discrezionalità nel selezionare le Obbligazioni di Valutazione sulla base delle quali sarà determinato il Prezzo Finale pertinente per il calcolo degli interessi o degli importi di rimborso.

Il Prezzo Finale può essere determinato sulla base di informazioni fornite dall’International Swaps and Derivatives Association, Inc. (ISDA) o della valutazione del mercato nel corso del Periodo di Valutazione specificato dall’Agente per il Calcolo nell’ambito della propria ragionevole discrezionalità in conformità al Regolamento.

Esiste il rischio che al termine del Periodo di Valutazione non sia stato determinato un Prezzo Finale. Se il Prezzo Finale non è stato determinato entro tale periodo, il Prezzo Finale della pertinente Obbligazione di Valutazione può essere considerato pari a zero e il Portatore degli Strumenti Finanziari subirà una perdita sostanziale o totale del proprio investimento. Il Portatore degli Strumenti Finanziari non ha diritto ad alcuna rivalsa contro l’Emittente o l’Agente per il Calcolo o qualunque delle relative collegate, anche se un Prezzo Finale avrebbe potuto essere determinato (o sarebbe stato maggiore) nel caso in l’Agente per il Calcolo abbia esercitato in maniera diversa la propria discrezionalità.

Né l’Emittente né l’Agente per il Calcolo hanno alcun obbligo di chiarire i criteri applicati dall’Agente per il Calcolo nell’esercitare la propria discrezionalità. Pertanto, il Portatore degli Strumenti Finanziari può non essere in grado di valutare la ragionevolezza di qualunque esercizio di discrezionalità da parte dell’Agente per il Calcolo.

Nel caso di uno Strumento Finanziario facente riferimento a un Portafoglio di Riferimento, il gestore di tale portafoglio può cambiare la composizione del Portafoglio di Riferimento o prendere altre decisioni relative al Portafoglio di Riferimento che possono avere un effetto avverso sul Portatore degli Strumenti Finanziari. Né l’Emittente né l’Agente per il Calcolo assumono alcuna responsabilità per tali azioni intraprese dal Gestore del Portafoglio di Riferimento.

Può essere difficile per i Portatori degli Strumenti Finanziari ottenere informazioni su una Entità di Riferimento che consentano loro di valutare la probabilità di un Evento di Credito. L’Emittente, l’Agente per il Calcolo e le rispettive collegate non hanno alcun obbligo di qualsivoglia natura di fornire ai Portatori degli Strumenti Finanziari tali informazioni, e non effettuano alcuna dichiarazione o prestano alcuna garanzia di qualsivoglia natura in relazione a qualunque Entità di Riferimento, compresa la relativa affidabilità creditizia o la probabilità che si verifichi un Evento di Credito.

Gli Strumenti Finanziari non creano alcun diritto dei Portatori degli Strumenti Finanziari nei confronti di una Entità di Riferimento. In particolare i Portatori degli Strumenti Finanziari non godono di alcun diritto di rivalsa nei confronti di una Entità di Riferimento a causa delle perdite subite in conseguenza dei verificarsi di un Evento di Credito in relazione a tale Entità di Riferimento. In caso di consegna fisica di una obbligazione di una Entità di Riferimento, i Portatori degli Strumenti Finanziari possono ottenere strumenti di debito emessi da una Entità di Riferimento, ma non godono di alcun diritto nei confronti di tale Entità di Riferimento diverso da quello degli altri possessori di tali strumenti di debito.

Rischi relativi in particolare ai Certificate L’importo di rimborso di un Certificate è determinato con riferimento a una valutazione della Attività di Riferimento in un orario specifico di una determinata data e generalmente non tiene conto dell’andamento dell’Attività di Riferimento fra la data di emissione di tale Certificate e tale data di valutazione.

A meno che non sia previsto un importo di rimborso minimo, gli Strumenti Finanziari in generale non conferiscono il diritto di ricevere un determinato prezzo di rimborso alla data di liquidazione o alla data di rimborso.

In relazione ai Certificate con opzione di proroga, l’Emittente ha diritto di posticipare la data di scadenza di diversi mesi o anni in una o più occasioni. Tuttavia non può essere fornita alcuna garanzia che l’Emittente eserciterà il proprio diritto di prorogare la data di scadenza se il valore dei Certificate è calato.

Rischi relativi in particolare ai Warrant L’andamento del prezzo dei Warrant è collegato all’andamento di una Attività di Riferimento.

Un cambiamento di un prezzo di negoziazione può avere un effetto sproporzionato sul prezzo del Warrant rispetto al capitale investito, al punto di rendere il Warrant privo di valore.

I Portatori dei Warrant possono essere esposti al rischio che il valore dei propri Warrant possa scendere al punto in cui il capitale investito (il prezzo pagato per i Warrant) sarà interamente perso se il prezzo di negoziazione dell’Attività di Riferimento scende (nel caso dei Warrant Call) o sale (nel caso dei Warrant Put).

I Portatori dei Warrant devono inoltre considerare che i Warrant su Azioni e i Warrant su Panieri di Azioni non possono essere esercitati in determinati periodi.

–  –  –

Rischio di credito Il rischio di credito è connesso alla possibilità che l'Emittente, con riferimento alle sue attività e profittabilità, non sia in grado di pagare gli interessi e/o di rimborsare il capitale a causa del deterioramento della solidità degli assets.

HVB è legato all'economia tedesca Dato che la Germania è il mercato regionale principale, HVB è particolarmente legata agli sviluppi economici e politici in Germania. Il Gruppo HVB è uno dei maggiori finanziatori nel Mittelstand tedesco e uno dei principali fornitori di finanziamenti commerciali e personali in Germania. Se l'economia ha un andamento inferiore alle aspettative, HVB non può escludere la possibilità che anche i clienti del Gruppo HVB soffrano gli effetti della crisi e che la perdita dei finanziamenti possa eccedere il livello previsto.

La perdita dei finanziamenti può eccedere il livello previsto Il Gruppo HVB è un grande finanziatori di grandi società che hanno iniziato procedure concorsuali negli anni scorsi o che sono sottoposte ad operazioni di ristrutturazione. Vi è il rischio che il Gruppo HVB possa richiedere accantonamenti per le perdite sui finanziamenti o anticipi o incorra in perdite eccedenti il livello previsto dal budget.

Il Gruppo HVB è un grande finanziatori di grandi società.

Banche e istituzioni finanziarie in Germania e in altri paesi. Il numero delle insolvenze previste per il futuro fra i clienti del Gruppo HVB non è prevedibile. Se tale numero eccede il livelli aspettati, il Gruppo HVB potrebbe richiedere accantonamenti per le perdite sui finanziamenti o anticipi o incorra in perdite eccedenti il livello previsto dal budget.

In tale contesto, le perdite sui finanziamenti possono eccedere i livelli previsti.

Rischi connessi alle attività del Gruppo HVB Gli sconvolgimenti sui mercati finanziari impattano potenzialmente la liquidità del Gruppo HVB Il Gruppo HVB è anche esposto al rischio generale di sconvolgimenti sui mercati finanziari. A causa delle attività globali, il Gruppo HVB è potenzialmente esposto agli sconvolgimenti sui mercati finanziari. Di conseguenza, si potrebbe verificare la situazione in cui HVB debba rifinanziare gli asset con costi di raccolta significativamente aumentati. Una durevole tensione del mercato può condurre ad una situazione di elevato rischio di liquidità causato dalla mancanza di fonti di raccolta.

I ricavi del Gruppo HVB derivanti dalle attività di trading e dagli scambi di valuta possono essere volatili I ricavi del Gruppo HVB derivanti dalle attività di trading possono essere volatili e dipendono da fattori al di fuori del controllo del Gruppo, come le condizioni generali del mercato, le attività di trading nel complesso, i prezzi del capitale, i tassi di interesse e il livelli di spread sui crediti e la generale voltilità dei mercati.

Il Gruppo HVB genera una parte significativa dei propri ricavi e incorre in significative spese al di fuori della Eurozona ed è, pertanto, esposto al rischio valutario.



Pages:     | 1 |   ...   | 10 | 11 ||


Similar works:

«The Culture of Football: Violence, Racism and British Society, 1968-98 Item type text; Electronic Dissertation Authors Bebber, Brett Matthew Publisher The University of Arizona. Rights Copyright © is held by the author. Digital access to this material is made possible by the University Libraries, University of Arizona. Further transmission, reproduction or presentation (such as public display or performance) of protected items is prohibited except with permission of the author. Downloaded...»

«TreibhausgasEmissionsreduktionen durch die Wohnbauförderung Bericht des Bundes und der Länder über die Wirkungen von Maßnahmen zur Treibhausgas-Emissionsreduktion im Rahmen der Wohnbauförderung und der Finanzierungsinstrumente des Bundes im Zeitraum 2005-2006 IMPRESSUM Medieninhaber und Herausgeber: Bundesministerium für Landund Forstwirtschaft, Umwelt und W asserwirtschaft Gesamtkoordination: Auf Grundlage von Artikel 10 der Vereinbarung gemäß Artikel 15a B-VG zwischen dem Bund und den...»

«Brian J. Connolly The University of Birmingham School of Metallurgy and Materials Edgbaston, Birmingham B15 2TT United Kingdom b.j.connolly@bham.ac.uk +44 (0)121 414 5166 Qualifications Expertise in corrosion engineering and electrochemical science specializing in the study of stress assisted localized corrosion, environmentally-assisted cracking, the transition from localised corrosion to cracking, hydrogen embrittlement, and high temperature oxidation and creep in aluminium alloys, nickel...»

«SAS System For Linear Models Linear Models In Statistics Package Speaking table keep their reporting outcome, or fast-delivering costs to be at SAS System for Linear Models + Linear Models in Statistics Package you is own and comfortable, is for of a business brings not trapped to a bearer, just they is the someone bidding even that of year to explain the bills with an separate lot. Needs maintained after lender are faster minute and, in most brokers, would be quickly reduced. They is then an...»

«1. BACKPACKING IN WARSAW Poland offers many cheap options to travel around. It has a well connected public transportation and special discounts for students under 26. Buses are quite cheap and special offers are abundant on Internet. Cheap accommodation is also wide-spread. Youth hostels are increasing in numbers and surprisingly very close to hot spots. I was surprised to see the number of places for backpacking nearby a Hard Rock Café! Finding a good place to rest might be a nightmare in...»

«189 THE EFFECTS OF WEATHER ON FREQUENCIES OF USE BY COMMUTING AND RECREATION BICYCLISTS Christiane Brandenburg1, Andreas Matzarakis2 and Arne Arnberger1 1. University of Natural Resources and Applied Life Sciences – BOKU, Department of Spatial-, Landscape-, and Infrastructure-Sciences, Institute for Landscape Development, Recreation and Conservation Planning, 1190 Vienna, Austria 2. Meteorological Institute, University of Freiburg, 79085 Freiburg, Germany E-mail addresses:...»

«Improving the Performance of Data Mining Models with Data Preparation Using SAS® Enterprise Miner Ricardo Galante, SAS Institute Brasil, São Paulo, SP ABSTRACT In data mining modelling, data preparation is the most crucial, most difficult, and longest part of the mining process. A lot of steps are involved. Consider the simple distribution analysis of the variables, the diagnosis and reduction of the influence of variables' multicollinearity, the imputation of missing values, and the...»

«! ## ! SIMULATED ANNEALING FOR LOCATION AREA PLANNING IN CELLULAR NETWORKS N. B. Prajapati1, R. R. Agravat2 and M. I. Hasan3 I. T. Department, B. V. M. Engineering. College, V. V. Nagar388120, India nbp_it53@yahoo.com I. T. Department, B. V. M. Engineering. College, V. V. Nagar388120, India rupalagravat@yahoo.com C. P. Department, B. V. M. Engineering. College, V. V. Nagar388120, India mosin83@yahoo.com ABSTRACT LA planning in cellular network is useful for minimizing location management cost...»

«SERIES IZA DP No. 6180 PAPER The New Role of Temporary Agency Work in Germany Alexander Spermann DISCUSSION November 2011 Forschungsinstitut zur Zukunft der Arbeit Institute for the Study of Labor The New Role of Temporary Agency Work in Germany Alexander Spermann Randstad Deutschland, University of Freiburg and IZA Discussion Paper No. 6180 November 2011 IZA P.O. Box 7240 53072 Bonn Germany Phone: +49-228-3894-0 Fax: +49-228-3894-180 E-mail: iza@iza.org Any opinions expressed here are those of...»

«Phonetics Information Base and Lexicon Steven Paul Moran Department of Linguistics, University of Washington* Summary In my dissertation I answer the question of whether more sophisticated, knowledge-based approaches to data modeling, coupled with a broad cross-linguistic data set, can extend previous typological observations and provide novel ways of querying data about the sound systems of the world’s languages. The model that I implement facilitates testing typological observations by...»

«November 2015 Vermögensverwaltung im Umbruch Zahlen, Fakten und Branchentrends – global und in der Schweiz Vermögensverwaltung im Umbruch Inhalt Vorwort 1 Executive Summary 2 Globale Vermögensverwaltung 2.1 Weltweites Vermögen 2.2 Globales Private Banking 2.3 Globales Asset Management 2.4 Entwicklungen im globalen Vermögensverwaltungsgeschäft 3 Vermögensverwaltung in der Schweiz 3.1 Schweizer Bankensektor 3.2 Schweizer Vermögensverwaltungsbranche 3.3 In der Schweiz verwaltete...»

«Theory and practice of Ant Colony Optimization for routing in dynamic telecommunications networks ∗ Gianni A. Di Caro, Frederick Ducatelle and Luca M. Gambardella “Dalle Molle” Institute for Artificial Intelligence Studies (IDSIA) Lugano, Switzerland {gianni,fred,luca}@idsia.ch 1 Introduction Telecommunications networks are becoming increasingly large, dynamic, and heterogeneous. The global Internet is rapidly evolving toward a highly complex system which comprises and integrates a...»





 
<<  HOME   |    CONTACTS
2016 www.abstract.xlibx.info - Free e-library - Abstract, dissertation, book

Materials of this site are available for review, all rights belong to their respective owners.
If you do not agree with the fact that your material is placed on this site, please, email us, we will within 1-2 business days delete him.